Blog

In che modo l'inglese è diventata la lingua del mondo?

In che modo l'inglese è diventata la lingua del mondo?

Il mondo ha sempre avuto la necessità di una lingua internazionale. Prima, era per la diffusione della religione e per gli intellettuali impegnarsi in dibattiti. Oggi si tratta più di comunicare con altre persone di qualsiasi cultura e parte del mondo. Attualmente, un miliardo di persone in tutto il mondo parla inglese, una lingua che fino a poche centinaia di anni fa era parlata da pochi milioni di persone che vivevano nelle isole britanniche. Come è successo? Bene, l'ascesa dell'inglese viene dalla politica e dalla storia.

Gli anglosassoni

Le origini dell'inglese come lingua provengono dalle tribù anglosassoni che arrivarono nelle isole britanniche nel 400 d.C. La sua lingua, l'inglese antico, è stata adottata come lingua comune di queste isole.

Geoffrey Chaucer

Chaucer è considerato il padre della letteratura inglese e il più grande poeta inglese del Medioevo. Ha contribuito al Tradizione vernacolare inglese. All'epoca scrisse il suo famoso lavoro "I racconti di Canterbury" in inglese, latino e francese erano considerati le lingue di spicco per regola. In questo modo, ha dimostrato che la letteratura scritta in inglese era sofisticata e permanente come quelle lingue preferite. Inoltre, con l'evolversi dell'inglese nel corso dei secoli, le sue opere stavano diventando difficili da capire. I lettori divennero un po 'ansiosi e, nella paura che le opere recenti avessero lo stesso effetto, il suo lavoro promosse indirettamente la creazione di dizionari inglesi.

William Shakespeare

La guerra dei cent'anni ha portato con sé la fine del dominio francese nel isole inglesi, così l'inglese divenne la lingua dominante e influente nel 15 secolo. Il famoso poeta e scrittore William Shakespeare ha dato un impulso letterale e culturale alla lingua. Ha arricchito la lingua con i suoi scritti, inventando più di 1700 nuove parole.

L'impero britannico

L'impero britannico

Quando la Gran Bretagna divenne il "padrone coloniale" del mondo, iniziò la vera diffusione della lingua inglese. All'inizio di 20th secolo, dopo la rivoluzione industriale che ha avuto luogo in Europa e negli Stati Uniti durante l'18th secolo, la Gran Bretagna aveva stabilito il controllo imperiale su oltre un quarto del mondo - dall'Asia all'Africa - e oltre 400 milioni (nuovi) soggetti britannici. L'inglese era diffuso in tutto il mondo da marinai, soldati, mercanti (e così via) dell'Impero britannico. Quindi, prima dell'introduzione di qualsiasi politica linguistica, Inglese aveva già raggiunto ogni angolo del pianeta.

Nella maggior parte dell'Impero britannico, il commercio era l'obiettivo principale (se non l'unico), quindi pochi britannici si stabilirono permanentemente nelle colonie - ecco perché l'inglese era la lingua degli affari, dell'amministrazione e dell'istruzione, ma non la lingua della gente in Asia e Africa.

Dopo l'indipendenza, molti paesi sono diventati multilingue, ma avevano bisogno di una lingua per comunicare tra loro e con altre nazioni, quindi la lingua inglese è diventata protagonista. Ora è la lingua dominante (o ufficiale) nei territori 75. Sebbene in Canada, negli Stati Uniti e in Australia (le più grandi colonie) le lingue native siano quasi estinte a causa della preponderanza dell'inglese, non era la lingua franca (e non lo sarebbe stata fino a qualche tempo dopo 1945). L'inglese non era in realtà la lingua dominante del colonialismo europeo (all'epoca era il francese), quindi, una serie di eventi più recenti doveva avvenire affinché l'inglese potesse ottenere il suo status internazionale: l'ascesa degli Stati Uniti nel 20th secolo.

Due guerre mondiali

Questa serie di eventi sono state le due guerre mondiali. Il continente europeo (il protagonista di entrambe le guerre) era stato devastato e mentre stavano attraversando un processo di ricostruzione negli anni successivi a 1945, gli Stati Uniti hanno avuto un'incredibile espansione. Le compagnie americane iniziarono ad espandersi dove le compagnie britanniche avevano dominato molti anni prima, portando l'inglese nel mondo come lingua commerciale. La tradizione inglese in combinazione con l'American Business ha convertito l'inglese nella prima lingua del commercio internazionale. Dopo la seconda guerra mondiale, l'inglese sostituì il francese come lingua diplomatica.

È necessario notare che anche l'era postbellica contribuì in modo significativo all'espansione dell'inglese nel mondo. In 1948, gli Stati Uniti hanno dato all'Europa occidentale una grande somma di denaro per aiutarli nel processo di ricostruzione, ma questa non era l'unica intenzione. Il piano Marshall servì a promuovere influenze sugli europei che li fecero favorire gli Stati Uniti e gli inglesi.

Oltre a inviare denaro, gli Stati Uniti si sono espansi anche attraverso il jazz, il rock and roll, la discoteca e così via. Sono diventati una cultura popolare: Hollywood è diventata una sensazione mondiale e un riferimento culturale. Tuttavia, gli inglesi portarono anche l'inglese in diverse parti d'Europa attraverso band come i Rolling Stones, i Queen, i Beatles e altre band. Arrivarono in siti "inaccessibili" come la Germania comunista, che era sotto il controllo dei sovietici, che fecero di tutto per impedire la cultura e l'influenza inglese sugli abitanti.

Festival musicali come il popolare Woodstock o il festival Glastonbury del Regno Unito sono stati icone di generazioni di persone di lingua inglese e di coloro che non parlavano la lingua.

L'inglese è la lingua della scienza informatica

Il primo consumatore più grande della scienza informatica durante il suo stato emergente (che in seguito si sviluppò in comunicazioni digitali e World Wide Web) fu la Marina degli Stati Uniti, i cui bisogni tattici causarono lo sviluppo e l'esecuzione di programmi che in seguito portarono progressi nella creazione di software. La storia dell'informatica del WWW può confermare questo fatto. Inoltre, sebbene non tutti i linguaggi di programmazione siano in inglese, le parole chiave utilizzate in tutti sono in inglese. Commenti e variabili in inglese sono nella lingua di ciascun programmatore. Del 8500+ linguaggi di programmazione noti, 2400 sono stati realizzati negli Stati Uniti, 600 nel Regno Unito, 160 in Canada e 75 in Australia. Un terzo dei linguaggi di programmazione è stato realizzato in paesi di lingua inglese.

Come puoi vedere, lo sviluppo dell'inglese come lingua globale ha avuto luogo gradualmente, fino a diventare quello che è oggi. Mentre è vero che altre lingue sono in forte espansione (come cinese, spagnolo e russo), probabilmente l'inglese rimarrà la lingua globale per molto tempo.

Si prega di dare un'occhiata fuori Corsi di inglese in autunno pagina per programmi e attività.

Raccomandiamo

Due eccezionali corsi autunnali

Questo corso di inglese autunnale è rivolto specificamente agli studenti che desiderano migliorare il proprio inglese durante la pausa autunnale

tag

lascia un commento

Buoni regalo

Porta i tuoi regali al prossimo livello | Acquista corsi di inglese per i tuoi cari
  • A partire da 25.00 GBP
  • Ideale per Natale o compleanno
  • 12 mesi scadenza
CONTATTA ORA
Termini e condizioni si applicano
Close-Link
Cliccami
en English
X